roald dahl

5 frasi di Roald Dahl che hanno ispirato Richard Branson

Richard Branson, Ceo di Virgin Group, ha pubblicato un post sul sito aziendale, in occasione del centesimo anniversario della nascita di Roald Dahl, noto soprattutto per i suoi romanzi per bambini, stilando una classifica delle sue frasi preferite. Alcune sono degli ottimi esempi di spirito imprenditoriale.

Coraggio, talento e creatività: i bambini protagonisti dei romanzi di Dahl incarnano spesso valori fondamentali per raggiungere il successo sia a livello lavorativo sia a livello personale. Ecco come le frasi di Dahl scelte da Branson ci parlano di business:

  1. James e la pesca gigante: L’importanza di avere una visione.
    «Beh, forse è cominciato in questo modo. Come un sogno, ma non è sempre così? Questi palazzi. Queste luci. L’intera città. Qualcuno deve averla sognata prima di costruirla».
  2. Le streghe: Pensare in modo non convenzionale.
    «Non voglio assolutamente insinuare che la vostra maestra sia davvero una strega. Ma se lo fosse? Improbabile, ma non impossibile».
  3. Furbo, il signor Volpe: Fidarsi del proprio istinto.
    «Capisco esattamente cosa mi sta dicendo e rispetto le sue opinioni, ma credo che ignorerò il suo consiglio».
  4. Matilde: Saper sfruttare le proprie potenzialità.
    «L’importante non è avere potere ma come si decide di usarlo».
  5. La fabbrica di cioccolato: Non scoraggiarsi.
    «Per quanto potesse essere piccola la probabilità di avere un colpo di fortuna, c’era sempre stata una probabilità».

Redazione

Lascia un Commento

x

Guarda anche

Quanto guadagna un amministratore delegato

Le retribuzioni fisse e variabili dei vertici delle maggiori società quotate italiane analizzate nello studio annuale di Mercer