come vestirsi a un colloquio di lavoro

L'ANGOLO DEL CACCIATORE DI TESTE

Come vestirsi a un colloquio di lavoro

Come vestirsi al colloquio con un executive search?

Quando dovete incontrare un cacciatore di teste, non vestitevi in maniera diversa dal solito e siate voi stessi.

A proposito di abbigliamento, stavo presentando al mio cliente – famoso stilista – dei candidati per la posizione di direttore amministrativo ed uno di essi (che quando avevo incontrato la prima volta era vestito in maniera assolutamente normale) si presentò al mio cliente in un abbigliamento così stravagante che lo stilista lo escluse immediatamente. Più di una volta ho incontrato candidati “vestiti a festa”, con un abito nuovo di zecca indossato per l’incontro, con tanto di etichetta firmata cucita ben in vista all’esterno sul polso sinistro della giacca. Semplicemente non siate ridicoli.

È capitato anche il giovane candidato con l’orecchino e quando mi sono permesso di farlo notare mi ha risposto: io son fatto così – prendere o lasciare; preso, perché nelle circostanze aveva la giusta personalità.

Mi son permesso di raccontare questi episodi personali solo per dire che non si può ragionare in base a stereotipi o fingere di essere un’altra persona. Di volta in volta il metro di giudizio può cambiare ma se si riesce ad essere se stessi non si sbaglia mai, tanto prima o poi la verità salta fuori.

Vito Gioia

Foto del profilo di Vito Gioia
Vito Gioia è il fondatore/presidente di Asa, Mcs e Ascons, gruppo di società di consulenza, specializzate nella ricerca selezione e valorizzazione delle risorse umane e non umane. Dopo gli studi in ragioneria ed economia e commercio continua ad accrescere le proprie conoscenze con la Ruder & Finn, agenzia multinazionale di public relations, ma la formazione economica lo dirotta verso il mondo dei numeri, alla Price Waterhouse Audit. Da “revisore ottimista e pentito”, convinto che siano le persone a fare i numeri e non viceversa, si fa poi trasferire al Management Consulting, dove crea la Divisione risorse umane. Approda nell’executive search con Carrè Orban e TASA, con il ruolo di amministratore delegato e board member worldwide. Ha pubblicato Come farsi cacciare dai cacciatori di teste, Il colloquio di lavoro, È facile trovare un lavoro se hai voglia di lavorare, Smile manager, La ricerca di Top manager.

Lascia un Commento

x

Guarda anche

Quanto guadagna un amministratore delegato

Le retribuzioni fisse e variabili dei vertici delle maggiori società quotate italiane analizzate nello studio annuale di Mercer